Categorie
Coltivare Fragole

Coltivare Fragole

Come coltivare le fragole in vaso

Le fragole, dal latino fragrans ovvero fragrante , sono un alimento dolce e gustoso il cui frutto in realtà è rappresentato dai semini che ne cospargono la superficie del caratteristico colore rosso. Un tempo si credeva che le fragole fossero le lacrime di Venere cadute sulla terra ed in effetti la caratteristica forma a cuore la rende spesso associabile all’amore.

Il largo uso che se ne fa in campo culinario ha fatto in modo che ci fosse una rapida diffusione della coltivazione della fragola che possiamo facilmente realizzare  in vaso anche sul balcone.

Esistono 2 varietà di fragole: le unifere che producono frutti una volta l’anno generalmente tra aprile e maggio e le rifiorenti che fruttificano diverse volte nel periodo giugno novembre.

Per la coltivazione si può partire dal singolo seme ma i  tempi di attesa si allungano notevolmente perché bisogna aspettare l’estate successiva per vedere i primi frutti, consigliamo dunque di partire direttamente dalla piantina che potete facilmente reperire dal vostro vivaio di fiducia. Coltivare fragole in casa è molto semplice perché è una pianta che non richiede tanto spazio e non è molto esigente.

La piantina, comprata o prodotta dai semi, deve essere trasferita in un apposito vaso di circa 30 cm di diametro sul cui fondo è stato apposto uno strato di circa 5 cm di argilla espansa per favorire il giusto drenaggio, posizioniamo quindi del terriccio universale misto a sabbia di fiume o agriperlite nel rapporto 9:1: è molto importante il terreno di coltura che dovrà essere ricco di nutrimenti ed avere un ph che oscilla tra 5,5 e 6, per questo possiamo aggiungere fertilizzanti a base di fosforo, potassio e ferro che ci garantiranno le crescita rigogliosa delle fragole.

Per la crescita le piantine prediligono luce e una temperatura mite per questo bisogna porre i vasetti in un luogo soleggiato. Importante è anche mantenere il terreno sempre umido evitando di  renderlo troppo bagnato e soprattutto ad eliminando eventuali muffe o muschi che possono formarsi sulla superficie dello stesso compromettendo la salute della pianta stessa.

Durante l’irrigazione bisogna porre attenzione a non bagnare né le foglie né i frutti che sono molto sensibili all’umidità per questo sarebbe opportuno disporre intorno alla piantina della paglia (pacciamatura) in modo tale da evitare che le fragole e le foglie possano venire in contatto con il terreno umido inoltre si scongiureranno eccessivi sbalzi termici.

La crescita ottimale delle fragole si riesce a realizzare all’interno di adatte coltivare fragole dove la possibilità di monitorare costantemente la temperatura e l’umidità garantisce un raccolto di qualità eccelsa.

Le fragole si formano a livello di piccoli fiori bianchi ed inizialmente saranno piccole e di colore bianco con i semini anch’essi biancastri, a mano mano che crescono e vanno incontro alla maturazione assumeranno un colore rossastro ed i semini diventeranno marroni:la raccolta avverrà quando ancora sono dure ed il colore è uniforme e non troppo scuro altrimenti sono eccessivamente mature ed è necessario consumarle nell’arco di 48 ore al massimo Una volta raccolte possiamo conservarle in frigorifero su vassoi di cartoni o in cestini forati che garantiscono la necessaria aerazione.

Le piante riescono a fruttificare fino 4 anni di seguito in estate, dopo un riposo invernale in cui abbiamo arricchito il terreno di appositi fertilizzanti, ed infine produrranno degli stoloni ovvero dei rami più lunghi che verranno poi piegati ed adagiati sul terreno in modo tale da formare delle radici che attecchiranno nel terreno per formare in seguito una nuova piantina.

Le fragole sono un ottimo alimento dal punto di vista nutrizionale perché hanno un forte potere antiossidante grazie all’elevato contenuto di vitamina C che supera anche quello degli agrumi per questo sono indicate nelle sindromi da raffreddamento inoltre la presenza di calcio, ferro e manganese le rendono utili anche contro i reumatismi. Importante anche l’azione contro l’ipercolesterolemia contro cui sembra agire la fisetina, un flavonoide che è in grado anche di attenuare i sintomi del diabete.

Coltivare Fragole

Subcategories

Filtri attivi

Grow Box Piccola in Kit Mini
coltivazione-indoor
Grow Box...
Micro Growbox per Coltivare Fragole e Coltivare Peperoncino indoor, Rosmarino in vaso, Basilico e...
130,80 € Prezzo